Inarrestabi-Leclerc in gara 1 a Silverstone. Vittoria col brivido.

Il pilota monegasco Charles Leclerc sul podio.

 

Da che mondo e mondo, le fumate bianche annunciano il nuovo Papa ma nel motorsport sono campanelli di allarme. Severi. Che non perdonano nemmeno all’ultimo giro, neanche se hai fatto una gara superlativa (ne sa qualcosa un certo Mika Hakkinen).
Dopo una grande partenza in pole (la VI consecutiva), all’ottava tornata, fuoriesce dello spaventoso fumo bianco e denso dal fianco posteriore destro della Prema di Leclerc; si teme il peggio. Il monegasco, subito contattato dal suo muretto box, ha replicato in maniera gelida e pacata “sì ragazzi, dagli specchietti vedo fumo e avverto caldo vs il coccige ma qui è tutto okay”. Subito richiamato ai box, per il consueto cambio gomme previsto dal regolamento di gara 1, i meccanici hanno potuto notare una vistosa macchia d’olio sul fianco posteriore destro. Rientra in pista in sesta posizione (apparentemente senza problemi), proclamandosi autore di una rimonta senza eguali: con una gestione da alto manager, riesce ad alternare giri veloci ad un passo gara conservativo; quest’ultimo richiesto dal prematuro cambio gomme e dalla stessa monoposto che sarebbe potuta collassare da un momento all’altro. Se tutto ciò non basta, a poche giri dalla fine, egli perde anche lo specchietto sinistro all’uscita di curva. A fine gara dichiarerà, dopo 6 pole consecutive (record di categoria) e una classifica piloti che lo vede leader incontrastato, “stavolta ho fatto tutto veramente bene e me la son meritata.”

Male il compagno di team Antonio Fuoco, sicuramente penalizzato dal medesimo problema dell’inarrestabile rookie monegasco; ma più sfortunato.
Bene Luca Ghiotto; autore di lotte ruota-a-ruota, tutte vinte con tenacia fino a portarlo alla V posizione.
Sfortunato l’olandese De Vries, ritiratosi in griglia di partenza per un problema tecnico.
Di nuovo podio per Nato; mentre un altro podio per Rowland non basta per attenuare l’ascesa alla vetta del suo diretto rivale Leclerc (entrambi distanziati da 60 punti).

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph Pits Ritirato Punti Bonus
1 1 monaco Charles Leclerc italy Prema Powerteam 28 1 25 4
2 20 france Norman Nato united_kingdom Arden International 28 8.8 8.800 8.800 1 18
3 9 united_kingdom Oliver Rowland france DAMS 28 9.6 9.600 0.800 1 15
4 6 russia Artem Markelov russia RUSSIAN TIME 28 17.7 17.700 8.100 1 12
5 19 spain Sergio Canamasas italy Rapax 28 18.7 18.700 1.000 1 10
6 5 italy Luca Ghiotto russia RUSSIAN TIME 28 24.2 24.200 5.500 1 8
7 15 united_kingdom Jordan King netherlands MP Motorsport 28 26.4 26.400 2.200 1 6
8 10 canada Nicholas Latifi france DAMS 28 27.8 27.800 1.400 1 4
9 21 india Sean Gelael united_kingdom Arden International 28 28.9 28.900 1.100 1 2
10 7 japan Nobuharu Matsushita france ART Grand Prix 28 34.5 34.500 5.600 1 1 2
11 11 switzerland Ralph Boschung spain Campos Racing 28 44.7 44.700 10.200 1
12 3 switzerland Louis Délétraz spain Racing Engineering 28 46.5 46.500 1.800 1
13 14 brazil Sergio Sette Camara netherlands MP Motorsport 28 47.0 47.000 0.500 1
14 4 sweden Gustav Malja spain Racing Engineering 28 50.6 50.600 3.600 1
15 16 malaysia Nabil Jeffri italy Trident 28 56.4 56.400 5.800 1
16 2 italy Antonio Fuoco italy Prema Powerteam 28 61.3 1’01.300 4.900 1
17 12 romania Robert Visoiu spain Campos Racing 28 69.5 1’09.500 8.200 1
18 8 thailand Alexander Albon france ART Grand Prix 28 72.5 1’12.500 3.000 1
19 17 united_kingdom Callum Ilott italy Trident 27 1 lap 1 giro 1 giro 1
dnf 18 netherlands Nick de Vries italy Rapax 0 28 laps 28 giri 27 giri Ritirato

 

Circa il futuro del giovanissimo monegasco della Ferrari Academy, si speculano voci di interessamenti da parte della Renault F1 (con cui ha guidato con successo, in passato, nella Formula della casa francese). A Maranello non saranno così stupidi da farsi scappare un fenomeno del genere, nonostante le loro politiche interne.
Per quale scuderia guiderà l’anno prossimo non si sa ancora. Ma se ancora non avete mai ascoltato l’inno monegasco, fatelo; lo sentiremo spesso suonare nei podi di Formula 1.

 

You may also like...

Motor Racing League plugin by Ian Haycox